Accoltella un uomo e una donna sul Frecciarossa Torino – Roma | Sono Gravi | Panico in Treno

Frecciarossa. Stazione di Bologna. Un uomo, dipendente della ditta d’appalto per le pulizie dei treni, viene fatto scendere a forza dagli agenti della polfer. E’ macchiato di sangue e si è appena macchiato di un terribile reato: vedendo la ex compagna con un altro uomo, il di lei nuovo compagno, ha accoltellato la donna e l’uomo sul treno 9309, partito stamane da Torino e diretto a Roma.

Il fatto, avvenuto alle 10.30 di questa mattina, vede l’aggressore di 47 anni, calabrese e la vittima di 41 anni, milanese: la donna è stata portata via intubata, con ferite alla gola, al petto e alle gambe. Non sarebbe in pericolo di vita.

Anche lei dipendente della ditta di ristorazione dei treni, avrebbe avuto una relazione, in passato, con il suo aggressore, ma è solo un’ipotesi da verificare, come è ancora da verificare se l’altro uomo, un 43 enne di Parma, fosse il nuovo compagno della vittima o si sarebbe solo eroicamente frapposto tra l’aggressore e la vittima, venendo anch’egli colpito, fortunatamente non in modo grave.

Il convoglio è potuto ripartire solo alle 11.30 dopo le indagini e l’intervento sanitario per curare i due feriti.