Denaro pubblico (comunale e cantonale) per Lugano Airport – “5 anni son troppi? Facciamo uno” – Il PS interpella

In sostanza, il Messaggio originale del municipio prevedeva la copertura delle perdite per 5 anni. Vista la forte opposizione (con minaccia di referendum) il municipio corregge il tiro e scende a 1 anno.

Ma – e questo è il punctum dolens – il dispositivo approvato dal Gran Consiglio richiede una copertura (per la parte luganese) almeno fino al 2022, pena la perdita del contributo cantonale.

Hanno ragione i socialisti? In linea di massima mai, ma nel caso presente non si può escludere che le loro obiezioni siano fondate.

INTERPELLANZA AL MUNICIPIO DI LUGANO

COMPLEMENTO AL MESSAGGIO MUNICIPALE 10291 LUGANO AIRPORT SA

PERCHÈ IL DISPOSITIVO DI VOTO È DIVERSO DA QUELLO APPROVATO DAL GRAN CONSIGLIO?

Il Municipio di Lugano ha deciso di inviare al Consiglio comunale un complemento del 4 novembre 2019 al messaggio municipale 10291 del 23 maggio 2019 su Lugano Airport SA, che propone alla Commissione della gestione la modifica del punto 6 del dispositivo del messaggio.

A – Messaggio 10291

1 – 5  (…)

6. Il Consiglio Comunale prende atto che il Municipio, per il periodo 2020-2024, proporrà a preventivo un contributo  massimo di fr. 780’000.- a carico della gestione corrente a favore della Lugano Airport SA per la copertura del 60% delle previste perdite d’esercizio della Società.

(…)

* * *

B – Complemento del 4 novembre 2019, con modifica del dispositivo del messaggio al punto 6

6. È concesso un credito di fr. 780’000.- per la copertura del 60% delle previste perdite d’esercizio 2020 della Lugano Airport SA. Lo stesso verrà addebitato alla gestione corrente: il preventivo 2020 verrà aggiornato di conseguenza.

Il 4 novembre 2019 il Parlamento ticinese dal canto suo ha votato il seguente dispositivo per Lugano Airport SA.

* * *

C – Dispositivo votato dalla maggioranza del GRAN CONSIGLIO il 4 novembre 2019

1 – 4 (…)

Articolo 5
Lo stanziamento dei crediti di cui agli art. 1 e 2 del presente decreto è vincolato alle concessioni preventive, da parte del Comune di Lugano, del credito d’investimento per la ricapitalizzazione della Lugano Airport SA, del credito d’investimento per la copertura delle perdite riportate a bilancio al 31 dicembre 2019 e del credito annuo ricorrente di gestione corrente per gli anni 2020-2024 a copertura delle perdite d’esercizio della società, di cui al messaggio municipale n. 10291 del 23 maggio 2019 o, in alternativa, fino al 2022 come da decisione cantonale.

(…)

* * *

Visti i dispositivi elencati chiediamo pertanto al Municipio:

Perché con il complemento del 4 novembre 2019 al messaggio municipale 10291 ha proposto una modifica del punto 6 del dispositivo del messaggio 10291 che, limitando fino al 2020 la copertura della perdita d’esercizio di Lugano Airport SA, comporterebbe il decadimento automatico dei contributi votati dal Gran Consiglio il 4 novembre 2019, come previsto all’articolo 5 del decreto legislative cantonale (lo stanziamento dei crediti cantonali decade infatti se non vi è da parte del Comune di Lugano una copertura delle perdite d’esercizio almeno fino al 2022)? Intende cambiare ancora qualcosa nel dispositivo che sarà sottoposto al Consiglio comunale di Lugano?

Raoul Ghisletta PS, Nicola Schönenberger Verdi, Edoardo Cappelletti PC, Simona Buri PS, Nina Pusterla PS, Tessa Prati PS, Carlo Zoppi PS