Musorgskij e Ravel nel grande concerto di San Silvestro – Questa sera al LAC

Un programma spettacolare con l’Orchestra della Svizzera italiana 

L’appuntamento è per le ore 18.30 nella Sala Teatro del LAC. L’occasione è propizia per festeggiare l’arrivo del Nuovo Anno con un direttore fra i più affermati della sua generazione, il polacco Krzystof Urbański.

Al LAC, luogo che racchiude musica e arti applicate, si addice perfettamente la celebre raccolta intitolata Quadri di un’esposizione, con la quale Modest Musorgskij omaggiò l’amico architetto Victor Hartmann, illustrando una passeggiata fra alcuni dei suoi disegni e acquarelli. Musorgskij scrisse una delle partiture per pianoforte più originali del secolo XIX, che un suo grande ammiratore novecentesco, Maurice Ravel, trascrisse per orchestra, ottenendo un successo ancor più grande dell’originale pianistico.

Il concerto prevede come brano di chiusura il celebre Boléro di Ravel, al termine del quale ci sarà un brindisi augurale con Urbański e l’Orchestra della Svizzera italiana, prima del rientro a casa per la cena di San Silvestro.