Sospendiamo i giudizi sommari e le sterili critiche!

Dr. med. Orlando Del Don

immagine Pixabay

Emergenza Coronavirus. Nell’ora del bisogno si impone ora uno sforzo di solidarietà e responsabilità da parte di tutti.
È ora prioritario collaborare con le autorità sanitarie e politiche del Paese, evitando sterili polemiche, strumentalizzazioni e critiche avulse da fondamento.

Sono infatti troppi coloro che ancora ora si sentono in diritto di criticare e denigrare gratuitamente l’operato di chi sta gestendo questa crisi nel  nostro Paese. Gente che si arroga il diritto di sentenziare, sminuire, svilire e denigrare (senza che gli stessi abbiano competenze o conoscenze specifiche) il lavoro serio di tantissime persone impegnate e qualificate in questa battaglia per tutelare la popolazione e, in particolare, le persone più a rischio.

Spesso questo modo di agire è dettato da superficialità e ignoranza ma, spiace dirlo, in altre occasioni invece abbiamo a che fare con persone che agiscono animate da risentimenti e/o interessi egoistici, da derive narcisistiche o anche da motivazioni legate a interessi politici di parte. Tutto ciò è semplicemente irresponsabile e vergognoso.

In questo momento dobbiamo solo impegnarci tutti a seguire le regole che sono state diramate dalle autorità sanitarie e politiche del Paese e a sospendere ogni forma di giudizio sommario, critica sterile o insinuazione perniciosa.