“Siamo umani, imperfetti e fallibili” – Il cielo infuocato di Sergio Morisoli

Pensiero del giorno

Il corona virus sta cambiando tutto e tutti. Le albe e i tramonti coloratissimi, con meno inquinamento hanno perso i colori. Nessuno li pubblica più. Quando vai per strada ti viene spontaneo cambiare marciapiede per non incrociarti. Perfino in auto, se ne hai una davanti in colonna targata Italia stai a 5 m invece di 50 cm. Al supermercato prendi i prodotti in seconda o terza fila, mai il primo della scansia. Idem per la frutta ruspi le mele e le arance sul fondo non quelle sopra. Prima di prendere un carrello scruti chi l’aveva usato prima, con un calcolo in millesimi di secondo supponi di aver capito che carrello evitare e offri gentilmente come non mai ad un altro di prenderlo. Calcoliamo, stimiamo,speculiamo, su tutto e su tutti. Abbiamo dentro la speranza che i nostri calcoli siamo più veloci del virus. Siamo fatti così, è giusto che siamo così. Siamo umani, imperfetti e fallibili. Per questo siamo liberi, ringraziamo Dio per averci fatti così e preghiamolo di occuparsi lui dei nostri limiti.

Sergio Morisoli