Oltre al danno anche la beffa – Il Pensiero del giorno a Fiorenzo Dadò

O CONGELARE O ABOLIRE  Siamo in una situazione drammatica e di piena emergenza, tutti noi stiamo facendo grossi sacrifici, presto ci sarà un aumento esponenziale della disoccupazione, il futuro sarà tutto da ricostruire a suon di sacrifici e perciò stiamo stanziando centinaia di milioni per salvare l’economia e i posti di lavoro per le nostre famiglie ed ecco che il Tribunale Federale (dopo tre anni di sonnacchiosa melina) se ne esce lemme lemme – tranquillo tranquillo con l’infausta decisione di caricare il Ticino e i ticinesi di ulteriori 90 milioni di franchi di tasse in più.

Non sappiamo cosa ci riserverà il futuro, molti di noi vivono in apprensione perché non sanno nemmeno se avranno ancora il lavoro, tuttavia ora tutti sanno con certezza e “ felicità” che avremo 900 franchi di costi in più da pagare ogni anno.

Ma questi giudici, che paghiamo 340 mila franchi all’anno e a cui garantiamo sin dal primo giorno del loro insediamento un’ottima pensione a vita, si sono accorti della realtà, di cosa capita fuori dalle finestre del tribunale e del dramma che sta vivendo quello che dovrebbe ancora essere il loro Paese?

Appello alla solidarietà

A questo punto ci vuole un gesto chiaro e univoco di solidarietà da parte della politica e di tutti i partiti. Questa nuova pesante tassa, nello stato in cui si trovano il nostro Ticino e la nostra gente, va congelata o abolita.

Fiorenzo Dadò, presidente PPD