Madri e figli nel lock-down del Coronavirus – Pensiero del giorno

foto Pixabay

Esplorando il web ci siamo imbattuti in questa riflessione, che ci sembra interessante e proponiamo come Pensiero del giorno. La Pandemia è per così dire il Male assoluto. Fa male al corpo, fa male all’anima, nuoce alla vita sociale e all’economia.

Ma le opinioni sul da farsi restano profondamente divergenti. Il pensiero di questa mamma ci è parso degno di considerazione.

* * *

immagine Pixabay

Questi sono i miei figli (pubblica una bella foto), come tanti ragazzi e bambini da settimane che sono chiusi in casa, solo facendo lezioni online. Non vedono amici, compagni di scuola, docenti, e dopo settimane che fanno quello che gli si dice in silenzio, iniziano ad avere i primi scompensi. Nervosismo, pianto facile, apatia, rabbia, e tanti sentimenti contrastanti verso di noi genitori e verso la comunità.

Spesso mi chiedo se questa strategia di annientamento sociale sia davvero giusta, forse ci permette di ridurre i contagi, ma quali saranno i danni psicologici che a breve e a lungo termine ne deriveranno? Con certezza non sappiamo niente, ma pensò che le autorità non stiano tenendo sufficiente conto di questo risvolto, che potrà rivelarsi devastante sulla comunità, soprattutto quella più giovane.

Abbiamo strappato la quotidianità da un momento all’altro a milioni di ragazzi in tutto il mondo, ne pagheremo care le conseguenze