L’Ufficio federale dell’aviazione civile autorizza l’esercizio di Lugano Airport

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato. In sostanza Lugano Airport continua ad essere operativo, affidato alla gestione diretta del Municipio, essendo LASA in “liquidazione ordinata”.

* * *

Lugano ha accolto con soddisfazione la decisione dell’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC) – anticipata negli scorsi giorni alla Città – di autorizzare l’esercizio di Lugano Airport. Il trasferimento dell’attività da LASA alla Città di Lugano ha implicato, infatti, la riorganizzazione di diversi settori dell’aeroporto soggetti alla sorveglianza federale. Dopo i controlli l’UFAC ne sancisce oggi l’idoneità operativa.

Si conferma così l’avvio di una nuova fase nella gestione dell’aeroporto – fortemente promossa dalla Città e da LASA – che scongiura definitivamente il pericolo di un grounding dell’aeroscalo e convalida l’eccellenza del progetto Transition elaborato dal gruppo di lavoro costituito dal Municipio.

Oltre a rappresentare un  passo essenziale per il mantenimento delle attività presenti in aeroporto, l’autorizzazione d’esercizio è il presupposto indispensabile per favorire il passaggio della struttura ai privati e la sua continuità operativa. 

Il link diretto al comunicato stampa dell’UFAC:
 
https://www.bazl.admin.ch/bazl/it/home/media/communicati-stampa.msg-id-79298.html