Coronavirus, Italia supera quota mille in un sol giorno, India oltre 3 milioni di contagi

In Italia continuano i contagi: sono 1071 i casi nelle ultime 24 ore; per la prima volta, dal 12 maggio, si è tornati, in un sol giorno, a superare la quota mille. Tre sono i deceduti, il totale degli ultimi giorni sale a 258.136. Nessun decesso in Lombardia, la regione più colpita d’Italia, dove sono in calo i ricoveri in terapia intensiva (-3) e non intensiva (-1). Calano anche, nella regione settentrionale, i casi di isolamento domiciliare: da 6528 a 6424.

Il ministro Speranza tranquillizza sulle paure, per lo più dei commercianti, di un nuovo lockdown. Incita alla prudenza, ma assicura che “non ci sarà un nuovo lockdown” e confida nella “collaborazione di tutti”. Sostiene che vada rilanciata l’App Immuni, che ha riscosso un disastroso insuccesso, e sulla quale il ministro rassicura: “non è invasiva”.

Nel frattempo, nel mondo, i dati continuano ad essere tragici. L’India è il Paese con più morti e contagi per a pandemia: oltre 3 milioni di contagi, oltre 800 mila vittime, 5164 decessi nelle ultime 24 ore.

Segue l’America Latina, regione più colpita, con un incremento dell’attività criminale e dello sciacallaggio che si va ad aggiungere ai morti per Coronavirus; mentre più della metà dei decessi globali vengono da Stati Uniti, con un totale di 176.353 decessi, Brasile, con 892 decessi, Messico, 556.216, Cile, Perù e Colombia. La Corea del Sud è stato l’ultimo Paese ad annunciare un aumento delle restrizion, con 332 casi nelle ultime 24 ore.