Le Nuove Vie della Seta : Spazio, Tempo, Esistenza – Un progetto di 365 ART

COME NASCE IL PROGETTO ?

Durante la partecipazione al New Silk Road Forum a Tbilisi (Georgia) nel 2019, 365 ART ha  avuto la grande ed imperdibile occasione di entrare in contatto con il Global Forum Resources che ha sede a Parigi.

Il fondatore del Global Forum ha affidato a due celebri artisti cubani Juan Luis Morales e Teresa Ayuso (Atelier Morales) il compito di percorrere più di 13.000 km per compiere un viaggio fotografico visitando numerose città, siti storici, paesaggi e territori in Cina, Kazakhstan, Uzbekistan, Azerbaijan, Germania, Russia e Bielorussia.

Uzbekistan, Atelier Morales 2019, Fotografia con grafite e acquarello, 64×94 cm

Uniti da un’idea comune riguardo alla fondamentale importanza economica del New Silk Road Project e da una forte passione per l’arte, Il Global Forum Resources e 365 ART hanno deciso di collaborare.

LE OPERE

La mostra si compone di 34 opere (fotografie con grafite e acquarello su carta di bambù). 19 opere hanno dimensione 90 x 190, le altre 15 50 x 90.

L’esposizione è itinerante e si prefigge lo scopo di mostrare una serie di immagini scattate durante un percorso di 13.000 km lungo la mitica Via della Seta.

Partiti da Shanghai, i viaggiatori hanno attraversato numerosi paesi, Cina, Kazakhstan, Uzbekistan, Azerbagian, Russia e Bielorussie, giungendo infine ad Amburgo.

China, Jiayuguan, Grande Muraglia, Atelier Morales 2019, fotografia con grafite e acquarello, 64×94 cm

SIMPOSIO

In collaborazione con la Fondazione Reinventing Bretton Woods Committee
(https://www.reinventingbrettonwoods.org/) si può prospettare l’organizzazione di un simposio sulle tematiche toccate dalla mostra.

OLGA DANIELE, LA FONDATRICE DI 365 ART

Olga Daniele, CEO di 365 ART, riveste la funzione di commissario dell’esposizione. È un’organizzatrice molto attiva di eventi artistici di alto livello in tutto il mondo, particolarmente in Europa e in Russia, suo paese d’origine. Nel 2019 Olga ha stretto conoscenza con Marc Uzan, dirigente del Global Forum Ressources, e da questo felice incontro è nato l’importante progetto.