Un mercantile italiano in navigazione nel golfo di Oman, il “Michele Bottiglieri”, è salvo dopo aver lanciato un allarme per un attacco da parte dei pirati.
Lo rende noto la Task force antipirateria dell’Unione europea che pattuglia nell’area. Un tentato abbordaggio che è stato sventato grazie all’intervento della Marina militare italiana, che aveva ricevuto la richiesta di soccorso dai sistemi satellitari del mercantile.

Il “Bottiglieri”, un mercantile lungo 225 metri, trasporta granaglie. A bordo vi erano 23 uomini. Nel corso dell’assalto i pirati avrebbero anche sparato colpi d’arma da fuoco.
Secondo la Guardia costiera italiana, nessun membro dell’equipaggio è stato raggiunto dai colpi, che hanno però danneggiato una delle antenne radio del mercantile. Ciò non ha impedito al comandante di dare l’allarme attraverso un sistema satellitare installato su tutti i mercantili italiani e collegato direttamente con la centrale operativa della Guardia costiera italiana.