Il Consiglio dei Ministri ha stabilito la data per le prossime elezioni amministrative: si votera’ il 15 e 16 maggio per il primo turno; il 29 e 30 maggio per gli eventuali ballottaggi.

In entrambi i casi si tratta di domenica e lunedi’.
Il Consiglio dei Ministri non ha invece ancora deciso la data dei referendum su legittimo impedimento, acqua e nucleare. Il ministro dell’Interno Maroni ha dichiarato che proporra’ l’ultima data possibile: domenica 12 giugno. Non ci sara’ quindi “l’election day”: “L’ultimo giorno utile per tenere i referendum e’ il 12 giugno e io sono favorevole a che si tengano in quella data seguendo una tradizione che vede voti separati. Quindi proporro’ al Cdm di fissare i referendum per il 12 giugno” (AGI) .