Warning: Attempt to read property "post_excerpt" on null in /home/clients/d43697fba9b448981cd8cd1cb3390402/web/content/themes/newsup/single.php on line 88

La Redazione di Ticinolive ha chiesto all’avvocato Matteo Quadranti un parere sulla nomina, avanzata dalle sezioni di Mendrisio e di Lugano, di Rocco Cattaneo quale candidato alla presidenza del PLRT. Di seguito la risposta di Quadranti:

“Il PLR ha costituito una Commissione cerca per contattare e sondare la disponibilità di alcune personalità del partito al fine di individuare e poi proporre nei rispettivi gremi statutari (Ufficio presidenziale, Comitato cantonale e infine Congresso cantonale) il nominativo del futuro presidente cantonale del PLRT che dovrà essere eletto democraticamente e senza forzature.
La Commissione cerca ha chiesto anche alle sezioni di formulare delle proposte, ma ciò è avvenuto solo di recente.
Francamente il fatto che ancora una volta ci siano fughe di notizie lo trovo controproducente ed è un vizio che andrebbe estirpato affinché gli organi del partito possano lavorare senza pressioni sia dall’interno che dall’esterno.
Alla fine questo modo di agire non fa del bene né ai nominativi che vengono messi anzitempo in pubblico (i quali o vengono “bruciati” o arrischiano di creare frizioni), né a quelli altrettanto validi che dovrebbero e potrebbero ancora uscire dai lavori della Commissione.
Pertanto sono dell’avviso che si tratti di lasciar lavorare gli organi preposti con la debita calma e serenità”.

Avv. Matteo Quadranti
Deputato PLR


Esclusiva Ticinolive. Riproduzione consentita citando la fonte.