Sarebbe la banca Julius Baer, nome di spicco del private banking elvetico, la probabile acquirente della BSI, la Banca della Svizzera Italiana. Il gruppo assicurativo Generali, proprietario di BSI, avrebbe deciso di abbandonare l’istituto perché non più considerato asset strategico.

“Secondo recenti indiscrezioni – scrive l’agenzia Reuters – Julius Baer sarebbe in trattative con Bank of America Merrill Lynch per l’acquisto delle attività di Wealth management fuori dagli Stati Uniti, valutate circa 2 miliardi di dollari.
Il gruppo assicurativo Generali, proprietario di BSI, ha scelto il colosso bancario statunitense JP Morgan quale advisor per la cessione, preparandosi a una revisione strategica in vista dell’arrivo del nuovo AD Mario Greco. Ex manager di Zurich Financial, Greco prenderà servizio il primo agosto prossimo.
Nessun commento sinora da parte di Jp Morgan, mentre né Generali né BSI sono finora state raggiungibili per un commento.”