Con l’OSI e Markus Poschner al LAC

Si preannunciano forti emozioni con l’Orchestra della Svizzera italiana al LAC: dopo oltre 15 anni di collaborazione e a un anno dall’ultima edizione del Progetto Martha Argerich, l’OSI riporta a Lugano la grande pianista argentina per un concerto evento in suo omaggio. Il 12 giugno, alle ore 20.30, l’OSI e il suo direttore principale Markus Poschner saliranno infatti sul palco del LAC per accompagnare Martha Argerich, la figlia Annie Dutoit (nel ruolo di narratrice) e la pianista Akane Sakai, in un percorso musicale di altissimo spessore, con musiche di Rossini, Beethoven e Saint-Saëns. La prevendita è già iniziata.

La serata si aprirà con un capolavoro sinfonico rossiniano, la travolgente Ouverture dal Guglielmo Tell, a cui seguirà una tra le più celebri pagine del repertorio concertistico, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Ludwig van Beethoven, affidato alla grande pianista argentina. Tutta francese invece la seconda parte del programma con il brillante Carnevale degli animali di Camille Saint-Saëns – la grande “fantasia zoologica per orchestra”, due pianoforti solisti e una narratrice – ricca di avvincenti riferimenti satirici e umoristici.

Un programma diversificato e ben articolato, che affianca compositori e opere di stili e generi diversi, secondo un percorso che ha da sempre caratterizzato il Progetto Argerich, ma che vuole soprattutto essere un omaggio alla grande artista che – dal 2010 cittadina onoraria di Lugano – ha portato il nome della città, della Svizzera italiana e dell’OSI nel mondo.

La serata sarà trasmessa in diretta radiofonica da RSI Rete Due.

* * *

 

OMAGGIO A MARTHA ARGERICH: 12 giugno 2017

Lugano, Sala Teatro LAC Lugano Arte e Cultura, ore 20.30

Orchestra della Svizzera italiana 

Direttore Markus Poschner 

Solisti

Martha Argerich pianoforte

Akane Sakai pianoforte

Annie Dutoit Narratrice

Musiche di Rossini, Beethoven e Saint-Saëns