Paura a Quebec City, in Canada, dove durante la notte di Halloween un uomo vestito “con abiti medievali” ha sparso sangue e terrore uccidendo due persone e ferendone altre cinque con una spada. Alcuni testimoni hanno parlato di un costume da samurai ma la polizia ha riferito che l’aggressore invece era vestito da cavaliere. Il fatto è avvenuto nei pressi della piazza del Parlamento, nel centro storico della città.

 

Il sospetto, un giovane di 25 ani, è stato fermato dalla polizia. Lo ha confermato il portavoce della polizia locale Etienne Doyon senza però specificare le motivazioni dietro al folle gesto. Per ora nessuna pista è esclusa, neanche quella terroristica. L’aggressione è avvenuta nella parte francofona del Canada, pertanto è possibile che ci sia un collegamento coi gravi fatti di sangue avvenuti recentemente in Francia per mano di estremisti islamici. Per ora tuttavia non c’è stata alcuna conferma riguardo a questa ipotesi. “L’inchiesta è ancora in corso”, hanno precisato le forze dell’ordine.

Stando a quanto riferiscono i media locali l’autore dell’attentato è stato ricoverato in ospedale assieme agli altri 5 feriti. Le prime notizie dell’incidente sono arrivate attorno alle 22.30 mentre l’uomo è finito in manette verso l’1.00 di notte. Seguono aggiornamenti.