Signor Renzetti, abbiamo sete!

berardi 2Dare da bere agli assetati, anche agli assetati di Cornaredo, è un compito nobile. Se per soddisfare la sete di vittorie, di punti e di bel gioco ci penseranno i ragazzi e mister Zeman, per la sete (quella vera) non ci resta che rivolgerci a lei caro presidente. Infatti, a Cornaredo urge un potenziamento del servizio di mescita delle bibite che permetta di evitare le estenuanti attese riscontrate domenica scorsa. Il comfort di un pomeriggio allo stadio lo si misura anche da queste piccole cose, tanto più che la vendita di bibite è una fonte di introiti per il club. Certo che permetterà ai suoi tifosi di annaffiare abbondantemente i primi punti in Super League del Football Club Lugano, cordialmente la saluto.

Giovanni Berardi, Alto Malcantone

sete