La domanda di Quadri: “La Svizzera rimarrà la sola ad applicare Schengen?”

QuadriAL CONSIGLIO FEDERALE

Anche la Germania e l’Austria hanno annunciato la sospensione degli accordi di Schengen e la chiusura delle frontiere. Tuttavia il Consiglio federale rifiuta di compiere questo passo, ormai necessario: vedi al proposito la risposta del 26 agosto alla mia interpellanza 15.3781.

Il Consiglio federale, alla luce della recente evoluzione, intende riconsiderare la sua posizione contraria alla sospensione di Schengen? Oppure vuole che la Svizzera rimanga l’unico paese ad applicare tali accordi?

Lorenzo Quadri, CN Lega dei Ticinesi

NB. La risposta dovrebbe arrivare lunedì, durante la Fragestunde.