16 milioni spesi bene – Dichiarazioni drammatiche

Pechino 1

Enzo Pfister, delegato per i problemi dell’Ambiente della sezione Ticino del TCS e presidente del gruppo TCS del Mendrisiotto , ha scritto:

“Su un piatto della bilancia c’è la situazione drammatica, attuale e non più sostenibile dell’aria del Mendrisiotto, sull’altro piatto ci sono presunti 15 fr di aggravio della tassa di circolazione: ma quanto costa curare una semplice bronchite cronica o una polmonite causata in inverno dalle polveri fini o in estate dall’ozono? Il decreto approvato non è certo la panacea di tutti i mali: si tratta di un tassello che vuole contribuire concretamente al miglioramento della situazione ambientale, tassello che solo assieme a molti altri risulterà efficace e darà qualche frutto, ma da qualche parte bisogna pur cominciare.”

Secondo la mia modesta opinione dichiarazioni equilibrate, meno angosciose e angoscianti, avrebbero un’efficacia maggiore. C’è (o ci dovrebbe essere) anche un limite al pànico. Non stiamo rappresentando il Riccardo III di Shakespeare.

Quanto al rimedio, il TCS viene proprio a fagiolo. Questa potente lobby (alla quale sono affiliato) ingiunga a tutti i suoi soci di lasciare a casa la macchina. Resterebbero solo quelle dei frontalieri. S’immagina che miglioramento?

Pechino 2