Lugano Arte e Cultura e l’eccellente cuoco di Arté in visita promozionale a Roma

Le eccellenze enogastronomiche e culturali di Lugano e della sua regione presentate in una serie di eventi a Roma

castel-santangeloTra lunedì 10 ottobre 2016 e mercoledì 12 ottobre 2016 hanno avuto luogo a Roma una serie di eventi in occasione dei quali sono state presentate ai media locali e a un selezionato gruppo di ospiti le eccellenze della città di Lugano e della regione del Luganese.

Lunedì 10 ottobre alcuni rappresentanti dell’Ente Turistico del Luganese, di Ticino Turismo, di Svizzera Turismo e del Grand Hotel Villa Castagnola hanno preso parte all’evento enogastronomico in cui un ristretto gruppo di giornalisti sono stati deliziati con i piatti creati dall’Executive Chef dell’unico ristorante stellato di Lugano, Galleria Artè al Lago, Frank Oerthle. Il menu esclusivo è stato preparato con gli ingredienti tipici della tradizione locale: castagne, formaggi dell’Alpe, cioccolato e farina bona sapientemente elaborati dall’estro e dalla passione del rinomato chef, che abbinati ai migliori vini luganesi hanno fatto breccia nei cuori degli esperti italiani.

oerthle

Martedì 11 ottobre si è tenuta presso la Casa dell’Architettura la prima di un ciclo di tre conferenze dal titolo “Architettura contemporanea in Svizzera. I nuovi musei e centri culturali”, accompagnato dalla mostra “Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità” (a Roma dall’11 ottobre all’8 novembre) e promosso dall’Ambasciata di Svizzera in Italia e dalla Casa dell’Architettura a Roma. L’obiettivo è quello di mettere in risalto i nuovi e significativi progetti culturali e museali della Svizzera. A questa prima conferenza di apertura è stato presentato il LAC Lugano Arte e Cultura di Ivano Gianola quale esempio emblematico di un’integrazione tra l’antico e il moderno, tra tradizione e innovazione a favore della riqualificazione urbana e dello sviluppo sostenibile delle città contemporanee.

Mercoledì 12 ottobre è stata la volta della cultura e dell’arte presentate durante altri due eventi organizzati in collaborazione con l’Ambasciata di Svizzera in Italia in presenza dell’Ente Turistico del Luganese, di Ticino Turismo, di Svizzera Turismo, della Città di Lugano e di LAC Lugano Arte e Cultura.

kesslerL’ambasciatore Kessler (foto Ticinolive)

Durante la conferenza stampa “Lugano: dalla tradizione al nuovo centro culturale LAC” tenutasi all’Ambasciata di Svizzera in Italia, è stato messo in evidenza il forte legame tra il passato e il presente storico-artistico della città, il nuovo centro culturale LAC e la ricca offerta culturale della destinazione.

È seguito un evento serale dove sono state presentate le eccellenze luganesi e ticinesi. A dare il benvenuto agli invitati vi erano l’Ambasciatore Giancarlo Kessler, il Sindaco della Città di Lugano, Marco Borradori, il Direttore Generale del LAC, Michel Gagnon, e il Direttore del Museo d’arte della Svizzera italiana, Marco Franciolli.

Gli eventi hanno consentito a tutti gli attori coinvolti di sottolineare la bellezza e l’ampia offerta turistica di Lugano e della sua regione proponendo attività per gli amanti della cultura e delle eccellenze enogastronomiche locali.