Il più splendido spettacolo dell’Expo: “Le Cirque du Soleil”

(dal nostro corrispondente Arminio Sciolli, ormai rientrato in patria)

Lo spettacolo più ammirato dell’Expo. Cirque du Soleil – un luogo dove l’artista espande la tua immaginazione e ti convince che il corpo umano non conosce limiti.

I biglietti per lo spettacolo sono andati subito esauriti, i kazaki e i visitatori tutti curiosissimi di esplorare il mondo misterioso del nuovo show “Reflext”, creato appositamente per l’Expo 2017. Siccome non era facile accedere, i biglietti dovevano essere acquistati tramite ignoti rivenditori locali che avevano comperato tutto lo stock all’inizio della stagione, rivendendo poi a prezzi follemente maggiorati. I bagarini (abbiamo scoperto noi stessi) offrivano un biglietto dal costo (ufficiale) di 10 Euro… a 100 Euro!

Noi… ce la siamo cavata (non vi diciamo come). Lo spettacolo (meraviglioso) riflette la cultura kazaka, le sue tradizioni e le sue credenze. Gli artisti ti rubano il fiato sin dai primi istanti dello show, invitandoti a dimenticare tutto quanto ti circonda e a godere totalmente il momento.

Spettatrici incantate. Diana Manzurinaite e Gyte Radvilaite, guide del Padiglione Lituania