17 dicembre al Rivellino : “Snow Queen”, Regina delle Nevi

maria-112

Maria Balanovskaya
“Snow Queen”
REGINA DELLE NEVI
Centro culturale il Rivellino LDV di Locarno
Via al Castello 1 – angolo via B. Rusca

17 dicembre 2016, dalle ore 18

maria-b-11

L’evento è arricchito da una mostra del fotografo ticinese Robi Imfeld
che ha ritratto l’artista russa.

Maria Balanovskaya (fotografia di Robi Imfeld, novembre 2016)

* * *

L’artista russa di Yalta, Maria Balanovskaya, tra favola, emozioni e temi globali, presenta al Rivellino LDV di Locarno, il progetto “Snow Queen”

L’espressionismo figurativo di Maria Balanovskaya
Maria Balanovskaya gioca con luci, ombre e geometrie, in un percorso artistico che parte dalle origini dell’artista russa, con un padre pittore e un nonno ingegnere che ne hanno influenzato il suo modo di comunicare.

maria-2L’artista di Yalta dopo le mostre di Milano e Berlino, il 17 dicembre p.v. sarà al Rivellino LDV di Locarno per una personale decisamente particolare, presenterà infatti “Snow Queen”, una serie di quadri e installazioni ispirati alla “Regina delle Nevi”, la tradizionale favola russa che i bambini di tutto il mondo hanno imparato ad apprezzare grazie a “Frozen”.

Maria Balanovskaya racconta che nel suo progetto vi è però un messaggio molto profondo su temi attuali, in particolare sul riscaldamento globale e come lo stiamo affrontando: “Il ruolo dell’artista è anche quello di comunicare la propria visione personale sui problemi della società. Non è fare politica o indottrinare qualcuno, semplicemente sensibilizzare e invitare a una riflessione sul mondo che ci circonda. Perché alla fine, se ci guardiamo intorno, capiamo quanto siamo piccoli di fronte alla vastità dell’universo”.

maria-b

Maria Balanovskaya, oltre agli studi d’arte in Crimea e in Germania ha anche un master in finanza. Attualmente vive e lavora a Berlino, ma anche un atelier in Ticino che ama particolarmente: “Mi è piace tantissimo il Canton Ticino, sin dalla prima volta che sono venuta nel 2004, è stato amore a prima vista, i paesaggi sono estremamente romantici e la città si sviluppa in modo molto armonico con la natura. E c’è uno spirito di pace che trovo molto bello, un valore importante che fa parte della tradizione e cultura locale”.

Centro culturale il Rivellino LDV Locarno – www.ilrivellino.ch
Direttore generale: Arminio Sciolli, arminiosciolli@yahoo.com

maria-12Con il direttore generale del Centre Pompidou di Parigi Bernard Blistène, che sfoggia uno stupendo costume kazako