Queste sono le urgenze! Lettera aperta al Consiglio di Stato – di Orlando del Don

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo appello al Governo.

LA PANDEMIA CORONAVIRUS IN TICINO

Le urgenze da attuare subito, senza indugio.
Visto quanto è successo e quanto ancora sta accadendo in Lombardia mi sento in dovere di porre alcune domande e richieste urgenti al Consiglio di Stato in ottica di gestire in modo ordinato, consapevole e responsabile quanto ci si prospetta nei prossimi giorni/settimane:

1. Sollecitare subito l’invio/acquisto di ulteriori respiratori (apparecchiature finalizzate alla ventilazione assistita), nonché lanciare subito una richiesta di aiuto in tal senso alfine di potenziare a breve il numero dei respiratori in dotazione presso i nostri ospedali

2. Prevedere l’autonomia riguardo la produzione in Ticino di mascherine protettive per operatori sanitari, pazienti e popolazione.

3. Idem per quanto riguarda i disinfettanti.

4. Informare e preparare subito e in modo chiaro, coordinato e preciso tutti i medici attivi sul territorio (ambulatori privati e simili), nonché i medici non più attivi, i medici in formazione e gli studenti di medicina degli anni clinici, relativamente al contributo che questi possono dare nella lotta contro la pandemia in atto, parallelamente al loro lavoro in ambulatorio o al loro impegno nella formazione, nella ricerca o nella divulgazione scientifica.
Grazie.

Dr. Med. Orlando Del Don