Mosca si dice pronta a considerare un vertice al G20, ma il 46esimo Presidente USA ha detto che  “non intende” parlare con Vladimir Putin nel corso di tale G20, piuttosto, Biden prenderebbe in considerazione un incontro qualora il presidente russo volesse parlare ad esempio del rilascio di Brittney Griner, l’americana in carcere in Russia.

Così, in merito a un possibile faccia a faccia con Putin, a novembre, in Indonesia, Biden ha detto: “dipende da cosa vuole discutere”. Quindi, ha spostato l’argomento sulla detenuta: “se venisse da me al G20 e mi dicesse di voler parlare di Griner lo incontrerei. Dipende. Non ho intenzione di negoziare, e nessuno è pronto a farlo, con la Russia sull’Ucraina, sul mantenimento di parte dell’Ucraina. Quindi dipenderebbe in modo specifico da cosa vuole discutere”, ha spiegato Biden.

In un’intervista alla Cnn, Biden ha poi espresso il suo totale sostegno a Zelensky. “Nulla sull’Ucraina senza l’Ucraina”, ha dichiarato. Poi, di nuovo si è posto cme tutt’altro che pacificatore: “Putin” ha detto “”Ha sbagliato i calcoli. Pensava che sarebbe stato accolto a braccia aperte, che sarebbe stato il benvenuto”.