Un violino, un fiore – Omaggio a un’artista luganese

Maristella Patuzzi è una grande concertista di fama internazionale. Con il suo violino ha suonato nelle più importanti sale e con le più prestigiose orchestre. Maristella è famosa anche in Ticino, dove regolarmente si esibisce in concerti. Ma il posto che Maristella chiama casa è a Lugano.

Fin da quando eravamo bambini, i nostri genitori ci hanno abituati ed educati all’ecologia. Ci piaceva andare a giocare nei boschi e fare giri in bicicletta. Per noi, gli spazi verdi della città erano importantissimi. Perché ci facevano giocare e divertirci con gli altri bambini. Adesso non ci arrampichiamo più sugli alberi… quindi il verde della città è diventato sinonimo di salute, valore e bellezza. Certo poi non disprezziamo le auto, ma una volta Maristella mi disse di aver visto simili colonne solo a New York.

Anche se ha mille impegni, si è messa a disposizione per la propria città; poiché crede che la natura sia una cosa meravigliosa, ma soprattutto, la bellissima musica, che lei suona con il suo violino, ne è l’espressione.

Marco Patuzzi (fratello di Maristella)