Quale destino per il castello di Grolley?

Grolley 2Le château de Rosière, aussi appelé Maison Notre-Dame du Rosaire, est «un des plus beaux bâtiments du canton» selon les opposants. Son architecture, son parc, sa vue et sa position géographique devraient être mis en valeur par un projet «de qualité et porteur», argumentent-ils dans le texte de la pétition.

Ma chi sono questi “opposants” che hanno firmato la “pétition”? Sono i 752 cittadini di Grolley (canton Friborgo) che non vogliono che il Consiglio di Stato trasformi questa imponente e storica magione in un centro per l’accoglienza dei migranti. Proprietaria dell’immoble è la fondazione Notre-Dame de la Nativité, che dipende dalla diocesi di Losanna, Ginevra e Friborgo. Il vescovo ha già dato il suo consenso.

Ma la popolazione fermamente si oppone. Attualmente risiedono nel “castello” alcune suore ortodosse che, naturalmente, dovrebbero andarsene per far spazio ai nuovi inquilini.

(fonte: le Matin)