Giovanna Viscardi ha fatto una cosa intelligente e giusta

L’on. Giovanna Viscardi, presidente della sezione Liberale Radicale di Lugano, ha pubblicato nella sua bacheca Facebook il post seguente. Si potrebbe obiettare che la faccenda non compete ai liberali luganesi, i quali (per quanto se ne sappia) non hanno alcuna colpa, ma è pur vero che il direttore del Mattino e consigliere nazionale Quadri è municipale di Lugano, ciò che stabilisce una ragionevole connessione.

Bene ha fatto l’assennata Giovanna a porgere, da innocente, le scuse (ed ugualmente bene, in modo accorto e intelligente, si era espressa l’on. Natalia Ferrara Micocci). Bisogna ammettere che spesso (quasi sempre) il buon senso viene dalle donne.

Viscardi-con-cane-Billo-620Ieri sera, in Consiglio Comunale a Lugano, prima che tutto iniziasse, un collega (Gianmaria Bianchetti) ha letto uno scritto di Attilio Bignasca (a casa con la febbre): egli stigmatizzava nuovamente l’espressione utilizzata su Opinione Liberale e rivolta al Municipale Lorenzo Quadri.

Premesso che la faccenda non avrebbe dovuto essere di mia pertinenza… ribadisco quanto detto ieri sera: la politica è e deve essere un servizio per un bene comune; condanno ogni e qualsiasi insulto verso avversari politici o colleghi, così come non condivido modi e metodi volgari. A nome della sezione di Lugano del PLR ho quindi chiesto scusa al Municipale, poiché con le offese personali non si fa il bene di una città né dei cittadini. Vorrei che la politica fosse fatta con più signorilità ed educazione. Chissà se il 2016 sarà foriero di buone maniere? Ciao a tutti.

Giovanna Viscardi