21 enne eritreo richiedente l’asilo annega alla foce del Cassarate

La Polizia cantonale comunica che questa sera, verso le ore 18:40, a Lugano vicino alla foce del fiume Cassarate vi è stato l’annegamento di un uomo. Lo stesso si trovava sulle rive del lago di Lugano quando ha deciso di entrare in acqua a fare il bagno. Dopo un attimo degli amici non vedendolo più hanno dato l’allarme. Sul posto la Polizia cantonale, la polizia della città di Lugano, la Società di Salvataggio e la Croce Verde di Lugano che hanno, grazie ai sub, localizzato e recuperato il corpo dell’uomo. Si tratta di un 21enne eritreo richiedente l’asilo dimorante nel Luganese. Lo stesso, per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, è deceduto.

Cassarate