Mondo 2019 : Di Battista e Di Maio, Mattarella e Salvini e un matrimonio omosessuale

Il 2019 può dirsi iniziato in tre punti:

1 – Di Maio e Di Battista di nuovo insieme politicamente, s’intende. Sulle piste da Sci! I due pilastri del movimento 5 stelle, che in un video hanno augurato buon anno a tutti, hanno annunciato che il 2019 sarà l’anno dei tagli alle rendite degli italiani privilegiati, alle pensioni d’oro e probabilmente agli stipendi dei parlamentari. Ma ci sono altre cose, dicono, che vogliamo fare.

2 –   Salvini commenta il discorso di Mattarella o meglio, lo interpreta. Il Presidente, a suo dire, ha necessità di essere da lui convalidato: “sono contento” sentenzia il ministro “che lui abbia cominciato il discorso parlando di sicurezza. ” Senza il beneplacito del ministro degli interni, ormai Metternich dello stato, il Presidente – Imperatore forse sarebbe stato ancora più fischiato.

3 – in Austria è stato celebrato il primo matrimonio omosessuale: a sposarsi, appena dopo la mezzanotte sono stati due 37enni, donne, fidanzate da 4 anni.