L’Emissario

«Chiesa non è tanto il candidato della Lega, quanto piuttosto l’emissario della famiglia Blocher e ne rappresenta gli interessi in Ticino. Riceve gli ordini da Zurigo, altro che promuovere gli interessi dei ticinesi. Lo abbiamo visto in ogni votazione a Berna in materia di misure accompagnatorie alla libera circolazione, fondamentali per il nostro mercato del lavoro: lui e l’UDC sempre contrari. Non è certo così che si tutela il ceto medio sotto pressione».

Giovanni Merlini (da un’intervista concessa al Corriere, pubblicata oggi)

* * *

Sicuramente l’on. Merlini nella sua lunga carriera politica ha avuto idee migliori. Se queste cose le avesse dette il dottor Cavalli, che considera Blocher come il Genio del Male, sarebbe già più normale.