Dopo il successo alle cantonali 2019 torna lista “Più Donne” a Lugano 2020

Dopo il successo a livello cantonale con due deputate elette, la lista Più Donne si presenta per la prima volta alle elezioni di aprile nel Comune di Lugano con 13 candidate per il legislativo e 3 per l’esecutivo.

da sinistra: Isabelle Ruf, Manuela Frigerio Lepori, Albana Furlan, Sonja Colombo, Tiziana Cappelli, Tamara Merlo e Caroline Stucki

(com) La presenza di un buon numero di candidate luganesi in lista per le elezioni cantonali dello scorso aprile ci ha motivate a presentarci anche per le comunali. Si sono inoltre aggiunte delle forze nuove, avvicinatesi a Più Donne per dare il proprio contributo e avere un ruolo attivo in politica.

Anche a livello comunale è fondamentale affrontare il tema della parità di genere e della rappresentatività.

Un primo obiettivo della nostra lista è proprio quello di portare un maggior numero di donne là dove vengono prese le decisioni che riguardano poi tutta la popolazione. Ancora oggi c’è una sproporzione evidente fra donne e uomini, sia nei consigli comunali, sia nei municipi. E le sindache sono solo 14 su 115 comuni ticinesi.

Ma la presenza negli organi decisionali è solo un primo passo, anche se importantissimo, per realizzare gli obiettivi di parità. Ci sono tutta una serie di problemi che colpiscono particolarmente le donne: dalla violenza domestica alla disparità salariale (che incide poi anche sulla pensione), dagli stereotipi di genere alla povertà. Ancora nel 2020 le donne hanno maggiori difficoltà nel conciliare lavoro e famiglia, si fanno carico di un numero importante di ore di lavoro domestico non retribuito e subiscono in maniera più netta gli effetti negativi della libera circolazione, dal dumping salariale alla perdita netta di posti di lavoro. C’è quindi davvero molto da fare per chi voglia impegnarsi in politica, in particolare nella maggiore città del Cantone.

Ci auguriamo che con le elezioni di aprile ci saranno più donne, maggiore parità e più giustizia sociale anche nelle istituzioni della nostra città.

* * *

La lista per il Consiglio comunale comprende 13 nomi.

In lista per il Municipio ci saranno Tiziana Cappelli di Castagnola, Tamara Merlo di Molino Nuovo e Isabelle Ruf di Pregassona.

Tiziana Cappelli, 1983, laureata in scienze politiche e management pubblico, per quasi un decennio ha svolto il ruolo di Segretaria comunale a Novaggio. Dal 2018 lavora presso l’istituto della formazione continua (DECS) quale responsabile e docente di percorsi formativi nell’ambito dell’amministrazione pubblica.

Tamara Merlo, 1968, è avvocata e deputata in Gran Consiglio. Un anno fa ha lanciato il progetto di una lista tutta al femminile e, dopo il successo di aprile 2019, siede nel Legislativo cantonale in rappresentanza della lista Più Donne assieme a Maristella Patuzzi.

Isabelle Ruf, 1974, è mamma di una bimba di 3 anni e lavora come dermatologa presso il proprio studio a Lugano. Attualmente è presidente della Società ticinese di Dermatologia e Venereologia.