Fanciulli che vanno a scuola a cavallo di un lupo – Mattei inorridito e furente

GERMANO MATTEI di Montagna Viva  “Questa mattina mi telefona dal bellinzonese un docente allarmato! Mi dice: guarda cosa devo distribuire in classe e similmente i miei colleghi e in tutte le classi del Cantone! Fanciulli che vanno a scuola a cavallo di un lupo e accompagnati da linci! Ma al Dipartimento cosa stanno facendo?…sono inorridito della superficialità. Ma che uso fanno dei soldi pubblici? Informazione subdola e giochi pericolosi. Nessuno reagisce. Parlamentari dove siete?”

Germano Mattei in campagna elettorale per Montagna viva, a Lugano (foto Ticinolive)

* * *

Sappiamo poco di questa trovata ma, dopo averla vista sulla pagina di Mattei con relativo indignato commento, la segnaliamo ai nostri lettori. 

A nostro avviso non c’è da drammatizzare. Probabilmente Bertoli ha imboccato la strada della provocazione (forse consigliato da un esperto) al fine di “alleggerire” la sua alquanto plumbea immagine.