Banche Stati Uniti. Falliscono altri sei istituti

Fra sabato e domenica le autorità americane hanno ordinato la chiusura di sei banche, portando così a 34 gli istituti di credito falliti da gennaio. Perlopiù si tratta di banche regionali, la categoria che più fatica ad emergere dalla crisi.

Nel 2010 le banche chiuse negli Stati Uniti erano state 157. Una cifra che quest’anno non dovrebbe essere superata.