Luca Banfi a Marco Borradori : a Lugano non saresti aria nuova

In una tribuna elettorale sul Corriere del Ticino di mercoledì, Luca Banfi apostrofa in maniera assai pungente Marco Borradori, Consigliere di Stato uscente e candidato alla carica di sindaco di Lugano.

Banfi, che è candidato per il PLR sia al Municipio che al Consiglio comunale di Lugano, nel suo intervento si rivolge direttamente a Borradori: “Mi ha colpito l’insistenza con la quale ti contrap­poni al vecchio, addirittura medie­vale, “modo di gestire il potere”, pre­sentandoti come l’aria nuova che si verrebbe a respirare in Città con la tua elezione.
Aria nuova? Sei stato eletto in Consiglio nazionale nel 1991, in Municipio a Lugano nel 1992 e dal 1995 ad oggi siedi in Con­siglio di Stato (a proposito, quando intendi lasciarlo?).
Con questo curri­culum politico, lungo più di vent’an­ni, come si fa a voler rottamare Giu­dici senza finire – per pari opportu­nità – nella medesima discarica?”