La bellezza di Lucifero

La Bibbia spiega che Lucifero (il nome significa letteralmente “portatore  di luce”) in origine fu creato da Dio come il più glorioso degli angeli:  era un cherubino protettore, e Dio lo circondò di beni e bellezza. Lucifero  però orgogliosamente aspirava a divenire simile a Dio, e per il suo orgoglio  e per la corruzione del suo cuore cadde.

Lucifero 3

TRENTAQUATTRESIMO CANTO
“Vexilla regis prodeunt Inferni”

I due sommi poeti, discesi grado a grado sino all’imo del Regno maledetto, entrano nella Caina e sbigottiscono davanti alla visione orrenda di Lucifero che tormenta in eterno i traditori Giuda, Bruto e Cassio. Esclama Dante:

S’el fu sì bel com’ elli è or brutto,
e contra ‘l suo fattore alzò le ciglia,
ben dee da lui procedere ogne lutto.

Contra ‘l suo fattore alzò le ciglia! Con queste brevi parole il fiorentino descrive l’immensa ribellione di Lucifero.

Lucifero 1