Il progetto “Bits of Future: Food for All” sarà presentato a Mendrisio

Esso è basato sull’utilizzo della tecnologia Hyst (Hypercritical Separation Technology) per la sicurezza alimentare e energetica nei PVS.

Il 28 giugno 2014 sarà presentato il nuovo impianto industriale finanziato dai soci di Scienza per Amore, progettato e costruito dai dipartimenti tecnici della Biohyst. L’evento avrà luogo al Coronado di Mendrisio dalle ore 11.00 alle 15.30.

L’impianto Hyst sarà destinato alla lavorazione delle biomasse provenienti dai Paesi Africani che hanno già aderito ufficialmente all’iniziativa, e dai paesi che vi aderiranno in futuro. Si tratta di una tecnologia italiana, brevettata a livello mondiale, che è in grado di trasformare qualsiasi sostanza vegetale, anche di scarto, in alimenti ad alto profilo nutrizionale e biocarburanti di seconda generazione, con prospettive di utilizzo nei settori della chimica verde e della farmacopea.

Dopo anni di sperimentazione finanziata dai soci dell’associazione Scienza per Amore, iscritta all’Anagrafe Nazionale delle Ricerche del MIUR, si può dare finalmente il via alla realizzazione del progetto.

Per partecipare all’evento è necessario accreditarsi:  press.scienzaperamore@hyst.eu
Ticinolive sarà presente e riferirà.