Il Tesoro greco sequestra i conti bancari di chi non paga le imposte

dal portale www.blognews24ore.com

acropoli 2Dopo aver sequestrato i fondi dei governi locali per pagare i debiti a breve scadenza, il governo greco del primo ministro Alexis Tsipras avrebbe disposto il sequestro dei conti bancari delle persone che hanno debiti nei confronti del fisco. Lo scrive il quotidiano greco Kathimerini.

Il giornale ha riportato, come esempio, il caso di un cittadino greco che a causa di un debito di 200 euro verso le autorità fiscali si è visto bloccare il conto bancario. Potrà nuovamente disporre dei suoi soldi appena avrà pagato il debito. La misura interviene nel momento in cui il governo ha sempre più difficoltà a riscuotere il pagamento delle imposte.

Nel frattempo, i negoziati per trovare un accordo con l’Unione europea vanno a rilento. Secondo Manfred Weber, alleato politico della Cancelliera tedesca Angela Merkel e presidente del Partito popolare europeo, l’uscita della Grecia dalla Zona euro (e forse anche dall’Unione europea) è sempre più probabile.

I ministri delle Finanze della Zona euro accusano il collega greco Yanis Varoufakis di incapacità e di mettere in pericolo il futuro della Grecia. Varoufakis è sempre più isolato e una richiesta da parte di diversi deputati europei è stata mandata al premier Tsipras, affinchè sostituisca Varoufakis con un ministro delle Finanze più competente.

Acropoli 3