Expo Milano 2015 – Casa Abruzzo

Casaabruzzo2Nel centro città di Milano, in via Fiori Chiari-Brera, la Regione Abruzzo ha messo a disposizione gratuitamente uno spazio per gli espositori che hanno aderito all’iniziativa e che si alternano a scopo promozionale, circa 600, da maggio a ottobre durante il periodo di Expo Fiera Milano 2015.

L’Abruzzo è una regione simbolo di ricchezza e splendore sia da un punto di vista territoriale in quanto si può spaziare dal mare alla montagna, passando per colline, fiumi e aree pianeggianti sia anche per la sua storia, per il patrimonio naturalistico, gli agro-alimentari, la biodiversità, le tradizioni spirituali, culturali e culinarie e il saper fare nel campo artigiano. La presenza dell’Abruzzo in Expo ha la finalità di esaltare questi elementi identitari e renderli noti ai visitatori.

Al fine di divulgare le eccellenze abruzzesi, raccontare l’Abruzzo e proiettare la regione verso il futuro lo spazio Casa Abruzzo in pieno centro di Milano offre un’occasione irripetibile sia per gli espositori nel far conoscere le loro attività imprenditoriali in diversi settori come quello dell’agroalimentare e del turismo, che per i visitatori alla scoperta di questa terra.

Entrando in Casa Abruzzo si ha subito la sensazione di essere accolti, ospitati calorosamente dagli espositori che propongono un percorso  paesaggistico, sensoriale, gustativo capace di travolgere i presenti attraverso colori, profumi, aromi,  in  un’esperienza sensoriale ed emotiva unica all’insegna della bellezza, della cultura, della meraviglia e dello stupore.

Casa AbruzzoNella foto la nostra Gianna Finardi in compagnia dello scultore abruzzese Gino Masciarelli, e di Omar  Masciarelli con i seguenti espositori:
Carlo, Giustiniano, Alessandra (Frantoio Verna)
Roberto (L’Orto degli Aromi)
Angelo(Guided tours in Abruzzo)
Anna (Liquori e grappe Scuppoz)

pasta abruzzese

Nella foto, Il maestro Gino Masciarelli, lo chef Massimo, Catia in compagnia dell’espositore Stefano che ha proposto agli ospiti la sua pasta artigianale (La Rustica)

Casa Abruzzo opera

L’opera scultorea intitolata “#99_tradizione&innovazione” promossa da Helios&Partner, APE-Appennino Parco d’Europa e dal Dipartimento di Architettura dell’Università G. d’Annunzio.

La scultura, posta all’interno di Casa Abruzzo, trae ispirazione dalla storica fontana di L’Aquila “99 Cannelle” e richiama la competenza artigiana che, unita al pixel della macchina fotografica, sottolinea il connubio di tradizione e innovazione.