Un caffè non migliore di quello che diedero a Sindona

SindonaLeggere il Caffè (al computer) non ti rende certo più gradevole la domenica mattina.

L’indagine demoscopica traccia un quadro decisamente severo, se non addirittura l’immagine di un Ticino arrabbiato col potere federale. Tanto inviperito da emettere tre bocciature secche. Una molto pesante per Simonetta Sommaruga, presidente della Confederazione, che secondo il 61% dei ticinesi non dovrebbe venir rieletta. Una stroncatura, quella a sud delle Alpi, che non si ritrova simmetrica negli altri cantoni. Anzi, per il 67% degli svizzeri Sommaruga meriterebbe ampiamente di continuare il proprio lavoro a Berna.

Quel 67 % è incredibile e fa pensare a un errore di stampa o a una crassa manipolazione. Quella donna, con la sua politica catastrofica e cieca!

Come può la Svizzera del 9 febbraio trovare un 67% per approvare l’errore cocciuto e perversamente continuato? Qualcuno gioca con carte truccate, è evidente.

tazzina-di-caffe