Comune di Lugano – La Gestione in pressing sul Preventivo 2016

Municipio-11COMUNICATO STAMPA

Subito dopo aver ricevuto fisicamente il messaggio municipale relativo ai conti preventivi dell’anno 2016 (in data 2 novembre 2015), la Commissione della Gestione della Città di Lugano si è attivata e ha proceduto al loro esame e valutazione con l’obiettivo di rassegnare in breve tempo un rapporto per la loro approvazione nel corso delle sedute di Consiglio comunale già previste i prossimi 21 e 22 dicembre 2015. Ciò per rimanere nei limiti imposti dalla LOC che prevede coattivamente l’approvazione dei conti preventivi entro il 31 dicembre dell’anno precedente a quello di riferimento.

Negli ultimi 15 anni la Città è riuscita ad approvarli entro dicembre solamente una volta, altrimenti vi sono sempre stati ritardi: in una occasione addirittura a settembre, ad esercizio quasi concluso, rendendo inutile e superfluo questo esercizio democratico.

In prima battuta sono stati sentiti il Capo Dicastero finanze Michele Foletti, unitamente al Direttore delle finanze Athos Foletti, che hanno presentato i dati principali del Preventivo 16 che conclude con un disavanzo di ben 22.5 mio i franchi.

La Commissione ha poi stabilito una tabella di marcia molto fitta, con addiruttura due sedute settimanali (per rapporto alla sola seduta settimanale usuale), col fine di giungere a rassegnare il rapporto entro il termine previsto. Differentemente dagli altri anni, e vista la necessità di accelerare i tempi, l’esame dei vari Dicasteri è stato attribuito a singoli commissari con l’incarico di analizzare le questioni politiche principali e, ovviamente, i conti specifici, raccogliendo pure le domande da porre all’esecutivo.

Allo scopo di non procrastinare nel tempo una risposta da parte del Municipio, si è pure deciso di convocare i singoli Municipali per un confronto diretto sul Dicastero di loro competenza, onde poter subito avere delle risposte alle domande poste.

Settimana prossima (sedute del 30.11 e del 2.12) inizieranno questi incontri che si termineranno con l’inizio dell’approntamento del rapporto finale vero e proprio, per il quale sono stati incaricati il Presidente della Gestione Roberto Badaracco (PLR) e i membri Capigruppo Attilio Bignasca (Lega), Lorenzo Jelmini (PPD) e Martino Rossi (PS).

Diverse le questioni politiche emerse e trattate. Esse emergeranno dal rapporto finale che verrà presto allestito. Lo sforzo concreto compiuto da questa Commissione ha l’obiettivo di far rientrare Lugano nella legalità con una tempestiva approvazione dei conti e per evitare misure ritorsive da parte del Cantone – espressamente annunciate – quali il blocco dei contributi e dei sussidi regolati dalla legge. Al momento opportuno si comunicherà l’esito di tali lavori.

Per la Commissione della Gestione della Città di Lugano:
on. Roberto Badaracco, presidente