Intervista a Giorgia Meloni – “Si può sempre fare meglio!”

Parma,25 giugno 2016. Intervisto Giorgia Meloni, convenuta per il Cantiere, convegno del centrodestra.

Riguardo alla Brexit risponde:

Gli inglesi hanno fatto valere la loro sovranità popolare, mi stupisce l’eccessiva riprovazione dei dissidenti italiani, soprattutto Saviano, il cui paragone tra il referendum popolare per la Brexit e  il nazismo è decisamente inappropriato e fuori luogo.

Noi oggi siamo qui per far ripartire il centro destra, un centro destra unito, più forte, con idee da persone calate nella realtà di tutti i giorni e non nell’utopia renziana.

Meloni1

foto di Fabio Montoli (Matteo Salvini’s staff).

 

La politica è cosa data, con la Cultura si potrebbe fare tanto. Si potrebbe se solo….. Ed è proprio su questo che verte la mia intervista.

On. Giorgia Meloni, si poteva festeggiare meglio, in modo più sontuoso ed adeguato, il bimillenario dalla morte dell’imperatore Augusto? (2014)
Si poteva fare meglio, come molte cose si potevano fare meglio, il problema è che  romani hanno dimenticato che si possa sempre fare meglio, devono perciò riprendersi la propria identità storica, per propagandarla, a livello culturale ed economico, poiché la Cultura incide profondamente sull’economia.

Pensa che Roma possa riacquistare la sua imperialità? contestualizzata in questo tempo, intendo.
Roma può riacquistarla, Roma deve riacquistarla. Le dico solo che se fossi stata eletta sindaco, avevo progetto di istituire il Parco Archeologico più grande d’Europa.

Meloni 2

E riguardo al mausoleo di Augusto, oggi in condizioni decisamente inadeguate, crede che si possa restaurare?
Eccerto che si può restaurare!

Intervista a cura di Chantal Fantuzzi