“Il terrorismo islamico è (anche) questo”

da un post Facebook di Liliane J. Tami

uziMilano, fermata metro Brenta. Un uomo, non europeo, tiene in braccio un bambino che sventola un fucile d’assalto finto (modello uzi). La gente è muta, fa finta di nulla, ai tornelli c’è un po’ d’esitazione. Mi slitta la borsa nella mano debole. Tami xIl terrorismo islamico è questo: creare consapevolezza, nella quotidianità, del fatto che la routine dell’occidentale medio (nasce libero- lavora da precario-consuma tanta merce di poca qualità-crepa) s’è incrinata.