Il numero incomincia per 0901 ? Rischiate di farvi truffare!

La SECO mette in guardia contro le truffe ai numeri 0901

0901Da qualche tempo, la SECO riceve delle segnalazioni concernenti delle chiamate ingannevoli. Sotto diversi pretesti fallaci, le vittime sono persuase a comporre un numero 0901.

I truffatori telefonano alle loro vittime e si spacciano per impiegati della Posta. Spiegano di aver ricevuto un pacco destinato alla vittima e che per avere maggiori dettagli sul pacco e per poterlo recuperare bisogna chiamare un altro numero (es. 0901 xxx xxx). In realtà, non vi è alcun pacco.

In certi casi, le vittime ricevono una chiamata da un “centro di sostegno per pensionati”. Alle vittime viene proposto un servizio di consiglio medico, giuridico e sociale “gratuito”, destinato alle persone in pensione, contattabile in caso di problemi. Per beneficiare di questo servizio, bisogna comporre un numero a tariffa maggiorata 0901.

Altre pratiche consistono nel promettere alle vittime una consultazione di chiaroveggenza “gratuita” o nel far loro credere di aver vinto un viaggio. Anche qui, un numero a tariffa maggiorata deve essere chiamato.

In tutti i casi, il solo scopo è quello di convincere le vittime a chiamare un numero con tariffe che possono arrivare anche a parecchi franchi al minuto. Le persone che chiamano questi numeri vengono tenute al telefono il più possibile e ricevono in seguito delle fatture molto elevate.

I numeri contro i quali la SECO ha ricevuto il maggior numero di reclami sono i seguenti: 0901 901 033, 0901 000 008, 0901 552 553, 0901 737 737, 0901 901 082 e 0901 901 100.

In generale, la SECO consiglia quanto segue in caso di truffe o tentativi di truffa relativi ad un numero a tariffa maggiorata:

Segnalate il vostro caso riempiendo e trasmettendo il formulario PDF di reclamo alla SECO. La SECO può adire le vie legali se sono minacciati o lesi interessi collettivi. I reclami ricevuti sono utili per dimostrare che sono lesi interessi collettivi.

Se avete chiamato un numero 0901 in seguito a una truffa di questo tipo e considerate di essere stati tratti in inganno, contestate la parte relativa a questi costi supplementari della fattura telefonica (prima della data di scadenza) presso il vostro operatore e scrivete al titolare del numero 0901, per lettera raccomandata, spiegando perché non intendete pagare i costi in questione. Il titolare può essere identificato presso lo sportello virtuale www.eofcom.admin.ch.

Se non dovesse essere possibile trovare un accordo con l’operatore telefonico o col titolare del numero 0901, contattate l’organo di conciliazione delle telecomunicazioni Ombudscom.