Atti sessuali con fanciulli: un arresto nel Luganese

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 4 ottobre us è stato arrestato un docente e municipale di un comune del Luganese. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di atti sessuali con fanciulli, atti sessuali con persone dipendenti e pornografia. Negli scorsi giorni la Sezione reati contro l’integrità delle persone (SRIP) ha organizzato degli incontri con enti, società e persone toccate dalla fattispecie. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice Pubblica Marisa Alfier. Al momento non saranno rilasciate ulteriori informazioni sull’indagine.