Oggi un pensiero di Daniele Contucci

Per scoprire chi è Daniele Contucci leggere la nostra intervista

Si noti un’importante differenza tra Salvini e Casa Pound

1. Salvini: Gli immigrati stanno a sbafo, che schifo, non funziona una mazza, di nuovo che schifo, i terremotati stanno ancora nella merda dopo quasi un anno e mezzo, che classe politica schifosa…..

2. Casapound: Aiutiamo una ragazza madre a campare, aiutiamo gli italiani in difficoltà con viveri ogni giorno, ridiamo dignitá alla gente, diamo una casa alle famiglie bisognose rischiando anche la galera, spaliamo la neve, e se siamo consiglieri comunali semmai lavoriamo il doppio.

Indignarsi è inutile e negativo e bisogna sempre diffidare di coloro che ne fanno strumento di consenso. Coloro che usano l’indignazione vogliono il tuo applauso e vivono di compromessi, sono il volto marcio della politica democratica, che vive di false promesse e di tradimenti….e certamente hanno poco da spartire con le difficoltà del popolo nel quotidiano, anzi vogliono scalare la vetta per compiere ingiustizia anzichè subirla.

L’azione, l’esempio e l’amore verso il popolo distinguono il rivoluzionario sotto il profilo spirituale da ogni altro essere.
Al rivoluzionario non servono gli applausi, il rivoluzionario combatte anche da solo e non sarà mai in vendita, non accetta compromessi.

Casapound rappresenta oggi l’unico movimento politico che è in grado di riscattare il Paese perchè è un movimento tutto rivoluzionario, da sempre.

Daniele Contucci