Foto del giorno. In posa a Villa Ciani. La soluzione è vicina, sta per scoppiare la pace!

Helidon Xhixha con Riccardo Braglia, patron della Helsinn e organizzatore della mostra, Arminio Sciolli del Rivellino Leonardo da Vinci (con lo sguardo fisso al 2 maggio 1519—>2019) e una sorridente Giulia Ilyna.

A Villa Ciani c’erano molte personalità con ruoli ufficiali, che qui non appaiono.

* * *

Lieto fine per la “baruffa della Croce”.

La notte porta consiglio (così si dice). La mattina seguente (ieri) il Municipio ha preso la decisione più saggia – rapida, efficace, sdrammatizzante – comunicandola “al popolo” tramite l’autorevole Corriere del Ticino: la Croce resta dov’è fino al 22 settembre. 

Xhixha è felice, Braglia è felice, molti sono felici e alcuni saranno infelici. La breve e spinosa vicenda non è stata gestita al top ma… tutto è bene quel che finisce bene!