Regionali, Germania | Sfiora i primi posti in Sassonia e Brandeburgo l’estrema destra di AfD

Vola alto l’AFD con il 27,5% ma “vince” la CDU in Sassonia con il 32% della Merkel

In Sassonia e Brandeburgo si è votato: a Brandeburgo hanno avuto facile vittoria e conferma i socialdemocratici della Spd; in Sassonia hanno invece vinto i cristiano-democratici della CDU.

Ottima performance per l’AFD, partito di estrema destra che ottiene un enorme 27%,  senza però sorpassare il partito della Merkel, che, in calo di ben 6 punti, rimane sempre e comunque il primo partito.

In Sassonia è prima la Merkel con il suo 32,5% ; segue l’AfD al 27,8%, infine i Verdi con l’8,4%.

In Brandeburgo sono invece i socialdemocratici ad imporsi, con il 26,6%, li sfiora AFD con ben il 23,3%.

La CDU subisce perdite considerevoli, mentre l’ascesa dell’Alternative für Deutschland è impetuosa.