PPD Lugano – Quattro candidature top secret per una presidenza

Dopo le inattese dimissioni di  Angelo Petralli (legate alla composizione della lista per il municipio nelle elezioni del 5 aprile, poi annullate; il caso è notissimo e non lo ricapitoliamo) il PPD luganese necessita oggi di un nuovo presidente.

L’elezione si farà al capannone di Pregassona giovedì 24 settembre. Una commissione cerca presieduta dal municipale (e presidente ad interim) Angelo Jelmini ha esaminato una ventina di candidature, scegliendone alla fine quattro, che non vengono tuttavia rivelate. La Regione azzarda il nome dell’avv. Benedetta Bianchetti come favorita.