La Polizia cantonale comunica che ieri sera verso le 23 a Grancia nei pressi del Centro Lugano Sud una macchina con targhe ticinesi condotta da un 20.enne portoghese domiciliato nel Luganese stava percorrendo i parcheggi del Centro commerciale Lugano Sud quando, per cause che l’inchiesta di polizia dovrà chiarire, è andata a finire contro un palo di sostegno della scala di un magazzino.

Dall’urto una 17.enne svizzera, domiciliata nel Luganese, seduta a fianco del conducente, a causa delle gravi ferite riportate è deceduta sul posto. Il conducente ha riportato delle ferite lievi, mentre i tre occupanti dei sedili posteriori, un 16.enne ha riportato ferite gravi tanto da metterne in pericolo la vita, mentre un secondo 16.enne e un 19.enne hanno riportato ferite di media gravità. Tutti e tre gli occupanti dei sedili posteriori sono cittadini svizzeri e domiciliati nella regione.

I quattro feriti sono stati accompagnati con le ambulanze giunte sul posto nei vari ospedali della regione per le prime cure del caso. Sul posto per la constatazione di quanto avvenuto e per il disciplinamento del traffico, oltre alle diverse pattuglie della polizia cantonale, sono confluite le pattuglie della polizia della città di Lugano e quelle della Ceresio sud. Per le operazioni di soccorso dei feriti sono giunti sul posto i pompieri di Lugano e tre equipaggi della Croce verde di Lugano.