Questa nuova rubrica denominata “Il pensiero del giorno” svilupperà ogni giorno un piccolo tema
1) legato alla data mediante un anniversario
2) oppure no
Potrà toccare spunti storici, letterari, scientifici, politici, filosofici, di costume, di attualità, eccetera. È tutto libero, per i redattori. Oggi parliamo

… del prodigioso numero e

È un numero reale, denominato “base del sistema logaritmico naturale” ed è uno dei numeri più importanti e famosi di tutta la matematica.

— È irrazionale, cioè non può essere scritto in forma di frazione.

— Vale all’incirca 2,718.

— Si può tendere ad esso mediante la sequenza (di grande valore teorico ma poco pratica quanto al calcolo): 2 alla prima, (3/2) alla seconda, (4/3) alla terza, (5/4) alla quarta, … …

— Oppure sommando, senza fermarsi mai, frazioni sempre più piccole: 1 + 1 + 1/2 + 1/6 + 1/24 + 1/120 + … (lo vedete come si formano i denominatori?)

— La funzione esponenziale di base e coincide con la propria derivata.

Tutto qui? Naturalmente no. Tutto qui per oggi.

Napier

Sir John Napier, “inventore” del numero e e dei logaritmi naturali o “neperiani”